Faq's

Il lessico della sicurezza

  • Cos'è la sicurezza passiva?
  • Cos'è la sicurezza attiva?
    • La sicurezza attiva riguarda tutte quelle strumentazioni elettroniche che sono in grado sia di rilevare una situazione di pericolo, come anche di iniziare una reazione adeguata, e finalizzata all’ annullamento o al contenimento della situazione stessa . In particolare si riferisce a tutti i mezzi di difesa che reagiscono all'attacco dei ladri, come antifurto elettronici e telecamere dotate di particolari caratteristiche : dispositivi che per mezzo di un’interfaccia con una centralina elettronica sono in grado di attivare allarmi e mettersi in contatto con la centrale operativa.

  • Quanto sono importanti i servizi?
    • Un progetto di sicurezza non si esaurisce con la progettazione della sicurezza passiva, con il dimensionamento degli elementi per la sicurezza attiva e un’installazione a regola d’arte. L’impianto deve poi comunicare con chi deve intervenire (la Polizia e/o la Centrale Operativa) e i servizi post vendita sono fondamentali ai fini del controllo dell’impianto, un eventuale upgrade tecnico, oppure, ad esempio, per un collegamento via smartphone con il centro operativo. Telesorveglianza opera sul mercato da oltre 40 anni, ed è in grado di assicurare l’evoluzione nel tempo dei propri progetti: la miglior garanzia per l’investimento.

  • Cos'è il Centro operativo?
    • Il Centro di controllo operativo indica una struttura dotata di particolari computers che sono in grado di registrare automaticamente i segnali provenienti dai sistemi antifurto installati, e allo stesso tempo allertano personale appositamente addestrato al pronto intervento. Telesorveglianza dispone di una propria centrale operativa, attiva 24 su 24, al servizio della clientela.

  • Assicurazioni
    • Sebbene non si possano intendere come veri e propri strumenti destinati alla difesa degli ambienti da proteggere e alla custodia dei beni, purtuttavia possono costituire un ottimo complemento dell’impianto antifurto e dei servizi correlati. Telesorveglianza è in grado di proporre ai propri clienti varie formule assicurative attraverso una convenzione con primarie compagnie. In questo caso il vantaggio è che i rischi assicurati ed i risarcimenti previsti dal contratto sono studiati “a misura d’impianto” e personalizzati sulle esigenze specifiche del cliente.

  • Certificazioni
    • Le certificazioni ufficializzano l’esito degli accertamenti tecnici, svolti da organizzazioni ufficialmente riconosciute, cui si sottopongono le aziende per garantire al cliente il livello dei servizi prestati, la qualità dei componenti utilizzati e la progettazione e installazione eseguiti a regola d’arte. Nel caso di Telesorveglianza le certificazioni cui l’azienda si sottopone costituiscono garanzia che tutta la struttura e perfino le procedure utilizzate siano conformi alla regola dell'arte.

Cosa bisogna sapere sulla sicurezza

  • Perchè affidarsi a Telesorveglianza S.r.l.?
  • Quale impianto di sicurezza è adatto alle mie esigenze?
    • La scelta del corretto impianto di sicurezza dipende da molti fattori relativi a particolari esigenze, vincoli ambientali, come anche specifiche funzioni richieste dal cliente. Per la tua casa può essere sufficiente anche un kit Plug and Play ma ti consigliamo comunque di acquistarlo da noi, perché in questo caso potrai ricevere un'adeguata assistenza in caso di difficoltà di installazione, oppure in caso di guasto. Per proteggere adeguatamente invece abitazioni più articolate, oppure la tua azienda, ti consigliamo caldamente di contattarci affinché un nostro tecnico possa fare un sopralluogo e consigliarti nella corretta scelta dei prodotti.

  • Come deve essere un impianto anti intrusione?
    • Un impianto di allarme antintrusione deve: rilevare tempestivamente un tentativo di accesso non autorizzato; garantire il pronto intervento di personale professionalmente preparato; rappresentare un deterrente alle azioni di un malintenzionato. Tale impianto deve integrare ed equilibrare la sicurezza attiva (allarme, video citofono, telecamere, controllo accessi, ecc.) con quella passiva (serramenti e porte blindate, inferriate, serrande, casseforti, ecc.).

  • Cos'è l'analisi del rischio?
    • L'analisi del rischio è necessaria per valutare la vulnerabilità della propria abitazione, e rappresenta il primo passo per l'elaborazione del progetto di impianto antintrusione. Deve considerare molti fattori ed è essenziale che venga svolta da professionisti specializzati nella progettazione di impianti d'allarme antintrusione.

      Verifica qui il tuo grado di rischio

  • Posso effettuare l'installazione in autonomia?
    • Diciamo che spesso non è consigliato, e non è consigliato nemmeno affidarsi ad un elettricista, se non provvisto di certificazione rilasciata dagli enti preposti. L'installazione deve essere eseguita a regola d'arte. Deve essere effettuata da un'azienda in possesso dell'attestato di riconoscimento dei requisiti tecnico-professionali e quindi in grado di rilasciare tutte le dichiarazioni previste dalla normativa vigente, compresi gli adempimenti relativi alla legge sulla privacy.

      Il motivo è semplice: un'azienda certificata è cosciente delle problematiche legate al tipo d'installazione e quindi sceglie e configura il sistema nel modo corretto garantendo di ottenere la sua massima efficacia, conformemente alle normative vigenti. Inoltre un semplice elettricista non può fornirti né le informazioni né l'assistenza adeguata e molte volte, dopo l'installazione è difficile ottenere un eventuale aggiustamento.

Paradox
Tecno Alarm
Eldes
Hikvision
Venitem
Hesa
Ksenia
Crow
Stark
Il mastino
Borinato
FBS

Iscriviti alla newsletter

Riempiendo il modulo seguente verrai aggiornato con le news di Telesorveglianza.

Dichiaro di aver preso visione dell' informativa sulla privacy ed autorizzo al trattamento dei dati per le finalità indicate nell'informativa stessa ed in particolare al punto 2 lettera C.